27 segundos

24 de noviembre de 2010 | Por | Categoría: Creación, Literatura

Por Tito  
   Paredes elásticas, 

que unas veces me oprimes

y otras me dilatas,

aquí donde veo el mundo

lo traduzco, interpreto,

mas otras muchas destruyo

para recomponerlo

Paredes elásticas,

donde hacemos el amor

para sudar el suelo

y recoger los trozos de nuestros cuerpos,

para luego recomponerlos.

Paredes elásticas,

Y así pasa la vida

Sin hacer nada al aire

Por miedo a romperme

Y nunca ya,

Recomponerme

 

   Pareti elastiche, 

che alcune volte mi oprimi

e altre mi dilati,

qui dove vedo il mondo

lo traduco, interpreto,

ma molte altre distruggo

per ricomporlo.

Pareti elastiche

dove facciamo l’amore

per sudare il pavimento

e raccogliere i pezzi dei nostri corpi

per poi ricomporli

Pareti elastiche

E così passa la vita

Senza fare niente all’aria

Per paura di rompermi

E mai più

Ricompormi

Traduzione all’italiano: Adriano Trovato



5 Comments to “27 segundos”

  1. Isabel dice:

    Tito, eres un artista. Muy buena, imágenes logradas y contundentes. ¡Un saludo!

  2. angela y charo dice:

    Ciao Tito , molto bella la tua poesia , Mi piace molto , sei un artista .

  3. Rafa dice:

    Ciao Tito, anche di essere la gioia del giardinaggio, sei tutti un poeta. Congratulazioni per la tua poesia.

  4. Fernando dice:

    Mi ha piacuto molto la tua poesia. Aspetto che scrivi più. Un salutto grande y continua con questa afizione

  5. Manuel dice:

    Tito, qualche giorno mi spiegherai cosa vuoi dire con questa poesia. Non ho capito bene. Forse sì. È un po´ complessa. Ci vediamo.xxx

Deja un comentario