Grazie Hiroshima

25 de Octubre de 2010 | Por | Categoría: Viajes

Por Elvira Cantabrana

Quando Little Boy è esplosa su Hiroshima il 6 agosto 1945, hanno detto che l’erba non sarebbe più cresciuta. Dopo 65 anni, Hiroshima è però una città prospera e attraente. Di quel tragico giorno  rimane solo Gentaku Dome. Sebbene la bomba atomica fosse esplosa vicino all’ antica hall di promozione industriale, il palazzo si innalza in mezzo a un paesaggio di desolazione come se fosse stato salvato dagli dei.

Gli abitanti di Hiroshima hanno deciso di sostenere le rovine affinché l’umanità non dimentichi quello che è sucesso l’estate di 1945. Nel Parco Commemorativo della Pace, migliaia di turisti visitano ogni anno Gentaku Dome e il Museo Commemorativo della Pace, dove si possono conoscere le conseguenze di quel fatidico istante che ha fatto fuori la vita di decine di migliaia di persone e la storia di una città.

Nonostante ció Hiroshima non è un luogo deprimente. Al contrario, i suoi cittadini hanno superato l’olocausto nucleare e hanno costruito una comunità prospera che lotta per il disarmo nucleare. Grazie Hiroshima.

Elvira Cantabrana (Avanzado 1 de Italiano)

Etiquetas: ,


Comments are closed.